La filosofia
Non una semplice pizzeria, Verace Elettrica trasmette emozioni. Perché la cucina è un’arte, una
passione oltre che un lavoro. Alla cucina Sergio Russo e il suo staff dedicano tutte le loro giornate,
notti insonni, festività e chili di farina. Per raggiungere l’eccellenza, la perfezione.
Verace Elettrica è il punto di incontro tra tradizione e innovazione, esperienza e passione. Il
cornicione alto, la leggerezza di un impasto delicato, materie prime di altissima qualità: sono i
capisaldi della filosofia Vera Elettrica. Quelli che garantiscono tecniche e sapori eccelsi.
Quelli che hanno permesso il raggiungimento di obiettivi importanti per il progetto di Da Clara, come
il secondo spicchio di Gambero Rosso che ha fatto entrare la location “nell’Olimpo” delle migliori
pizzerie d’Italia.

Il Pizza chef
Sergio Russo nasce a Messina nel 1989, secondo figlio di una famiglia con un grande amore per la
panificazione. Inizia a sporcarsi le mani da bambino, nel panificio di papà Armando, dove tra una
lievitazione e l’altra passa le sue giornate a guardare le tecniche del padre. Ed è proprio
nell’adolescenza, tra un giorno di scuola e un pomeriggio in laboratorio che Sergio scopre la sua
grande passione per acqua, farina e lievito. Inizia ufficialmente a fare il pizzaiolo in provincia, a
Venetico Superiore, cominciando a lavorare a soli 17 anni nella pizzeria di famiglia, quella del fratello
maggiore Tonino:
È la tradizione il fulcro della sua preparazione, tradizione che affina con una continua
sperimentazione alla ricerca dell’impasto perfetto, quello unico, di Sergio Russo. Nel 2014 vola a
Cambridge in UK, lasciando la pizzeria del fratello, la Sicilia e la famiglia con la promessa di
ritornarci con un bagaglio culturale e professionale più ampio. A Cambridge lavora per la catena di
ristorazione “Zizzi Restaurant”.

Tre mesi dopo però, arriva l’offerta del Pub “The Heymakers” che propone a Sergio di ricoprire il
ruolo di manager. Incarico accettato perché un bravo pizzaiolo deve essere completo: non basta saper
far bene la pizza, ma deve avere anche competenze imprenditoriali e manageriali.
L’esperienza al Pub è ricca di sorprese, piena di impegni e sudore in un ambiente altamente
professionale che fa crescere il ragazzo in maniera esponenziale. Dopo soltanto un anno, Sergio è
pronto a tornare a casa, dalla sua famiglia. Ritorna così in Sicilia e abbraccia nuovamente il progetto
Da Clara con il fratello Tonino.
L’esperienza all’estero è stata di fondamentale importanza per la crescita professionale di Sergio
Russo. Ha gettato le basi per la filosofia di Verace Elettrica. Così quelli successivi, sono stati anni
pieni di soddisfazioni e consensi: due Spicchi Gambero Rosso, esperienze, partecipazioni e master,
oltre la consapevolezza che forse quella mania per l’impasto perfetto è arrivata al capolinea, con un
prodotto unico e di qualità, una pizza soffice, morbida, leggera e molto digeribile.